La sorpresa dal veterinario…

Lunedi 23/11 – Pausa Pranzo

Raggiungo Sara e ci incontriamo e con aria triste mi riconsegna il coniglietto (si era già affezionata a quel batuffolo bianco e nero  😉  ) .

Il coniglietto (a differenza di Linda  😈 ) è tranquillissimo. Durante il viaggio in macchina è stato calmo e tranquillo sulle gambe di Eliene e si è fatto massaggiare dolcemente .

??????????????

Arriviamo quindi alla CLINICA ANIENE dove ci attende il mio fidato 😛 Dott. Andrea Bassani che avevo già allertato.

Come sempre visita super scrupolosa:

  • Occhi : OK . Nessuna infezione
  • Orecchie: OK. Nessun segno di malattie
  • Denti: OK. Era una delle mie preoccupazioni ed invece sembrano anche sufficientemente limati ed in corretta posizione
  • Unghie: OK. Ci aveva pensato Sara alla manicure e pedicure  😉
  • Zampette: OK. Ed anche qui il rischio pododermatite era alto considerando che ha vissuto questo tempo su una grata metallica a contatto di urina e invece fortunatamente nessun segno.
  • Torace:OK. Lunga e accurata auscultazione e tutto nella norma
  • Pancia: Un pò gonfio ma nulla di preoccupante. Mi prescrive un pò di Mylicon e un pò di Motilex a basso dosaggio, qualche massaggino circolare sul pancino (e qui l’infermiera Eliene è una esperta!) e se non mangia provare con un pò di Critical. Da tenerlo in osservazione e se non migliora e non spallina ci aggiorniamo domani.
  • Pelo: OK. Non sembra abbia ne parassiti ne funghi ne anomalie da muta.
  • Controllo Sfinteri : STOP! Fermi tutti! Andrea preme, gira controlla ci guarda e…sorride: Cito quindi testuali parole : ” Bruno la vedi quella? E’ una patatina e non un pisellino!  😯  😯  😯 “

OPS!!!!! Avevo dato talmente per scontato che fosse un maschietto quando l’ho recuperato che non ho minimamente controllato !  😆  😆  😆  

Bene! ( O forse male???) L’importante è che comunque stà bene, è in piena forma e non è in blocco.

Andrea però mi consiglia per ora di tenerla isolata da Linda ed anche possibilmente in stanze diverse. Non abbiamo infatti potuto fare l’analisi dei coccidi perchè non avevamo feci da esaminare ed inoltre Linda anche se vaccinata per mixo e mev, dalle analisi del sangue è per fortuna negativa alla Encephalitozoonosi. Della nuova coniglietta non lo sappiamo e in caso fosse positiva potrebbe eventualmente infettare anche con potenziali marcature di urina a distanza.   😕  😕

Inoltre la coniglietta è  una femmina sessualmente matura e non sterilizzata e probabilmente con gli ormoni alti. In questa condizione l’inserimento con Linda diventerebbe ancora più difficile…

Ok! Per il momento diamole un pò di tregua a tutti questi stress. Basta spostamenti!.  Aspettiamo che si ambienti un pò, si abitui alla nuova alimentazione, al nuovo spazio guadagnato, che cominci a spallinare regolarmente e analizziamo anche il carattere. Poi decideremo come procedere. Non mi rimane per ora che crearle una zona sicura in casa e tenerla isolata per il momento da Linda.

Lascia un commento