Nuovi tentativi di approccio tra Gaia e Linda

In questi giorni abbiamo continuato i tentativi di inserimento a piccole riprese di 10-15 minuti.

Per sicurezza durante gli incontri abbiamo messo le due conigliette in due cancelletti separati ma vicini tra loro in modo che possano annusarsi e cominciare a memorizzare gli odori ma non azzuffarsi.

Abbiamo preferito gestire questi incontri proprio all’ ora di cena in modo che associassero questo evento di incontro come un qualcosa di piacevole e non di stress territoriale…

20151202_180151

20151202_180603

Durante tutti questi incontri, Linda si è sempre dimostrata molto aggressiva, spallinava ovunque nonostante abituata alla lettiera e urinava spruzzando lungo il confine dei due cancelletti per marcare bene il territorio. Inoltre LINDA mordeva aggressivamente la grata e sfrofinava il mento (ghiandola di Jacobson) ovunque!!! Gaia invece paradossalmente era più tranquilla, non marcava affatto e nel frattempo saltellava felice nel suo cancelletto…  😯

Mi rendo conto che è quasi impossibile procedere nell’inserimento e convivenza di due femmine di cui una ancora intera e non sterilizzata, ma mi sarei aspettato un comportamento inverso!

Gaia da coniglia intera, avrebbe dovuto marcare e dimostrare comportamento territoriale mentre Linda se non provocata avrebbe dimostrato quasi indifferenza ed invece… Questione di carattere! Linda dimostra sempre più la sua territorialità comportamentale!

Purtroppo per quanto moooolto improbabile questo inserimento indipendentemente dalla sterilizzazione di Gaia e quasi certamente potrebbe durare molti mesi o anche più di un anno…

Probabilmente alla fine di questo lungo stress per tutti, si arriverebbe a COSTRINGERE LE DUE CONIGLIETTE A CONVIVERE nello stesso territorio e sarà più probabile vedere spesso “zuffe” e ciuffi di pelo volare, anzichè coccole e leccatine tra le due…  😥  😥  😥

 

 

Un pensiero su “Nuovi tentativi di approccio tra Gaia e Linda”

Lascia un commento